Consenso all'uso dei cookies

@
B
L'angolo del dottorino
Cerca nel sito...

Google Ricerca personalizzata


LUPUS ERITEMATOSO SISTEMICO (LES) PARTE V:
Anatomia patologica e manifestazioni cliniche a carico di
appareto digerente e respinatorio, sistema nervoso, organi linfoidi


Manifestazioni a carico dell'apparato respiratorio: l’interessamento dell'apparato respiratorio può coinvolgere la pleura e/o il parenchima polmonare:
Manifestazioni a carico dell’apparato digerente: le più frequenti sono la gastrite e l’ulcera peptica, dovute più che alla malattia in se alla terapia farmacologia. Le altre manifestazioni gastroenteriche sono piuttosto rare e riconducibili prevalentemente ad alterazioni delle mucosa.
L’esofago è coinvolto in circa il 5% dei casi con manifestazioni cliniche aspecifiche  quali disfagia e riduzione della peristalsi (come in altre connettiviti), l'interessamento dello stomaco si estrinseca essenzialmente con gastrite ed ulcere peptica (prevalentemente da farmaci), quello dell’intestino con enterite e colite.
L’interessamento pancreatico può essere silente con solo incremento delle amilasi sieriche o configurare un quadro di vera e propria pancreatite. Più frequente è invece l’interessamento del fegato con incremento delle transaminasi (50% dei casi) ed epatomegalia.
L’interessamento epatico può essere iatrogeno (da farmaci) o da localizzazione di malattia con alterazioni anatomopatoloiche aspecifiche quali periepatite, vasculite, degenerazione e necrosi cellulare o alterazioni di epatite cronica attiva con presenza di fattore LE (epatite lupica).

Manifestazioni neurologiche: l'interessamento del sistema nervoso può essere primario per localizzazione del processo lupico a livello del sistema nervoso e/o secondario ad effetti sistemici dell’interessamento del processo lupico di altri organi ed apparati, quali ipertensione ed uricemia, e/o secondario a terapia farmacologica e/o a complicanza del LES (es. infezioni).
Le lesioni neurologiche posso essere di tipo immunitario, dovute alla presenza di anticorpi antineuroni o anticorpi anti proteina P ribosomiale (di frequente risontro nel liquor), ad effetti indiretti degli anticorpi, soprattutto anticorpiantifosfolipidi responsabili di fenomeni trombotici con disturbi per lo più di tipo focale, a vasculite lupica con fenomeni ischemici, emorragici ed alterazione dei plessi corioidei con alterazione della barriera ematoencefalica.
L’interessamento del sistema nervoso può manifestarsi con sindromi cerebrali organiche dovute a generiche disfunzioni con disturbi mensici ed intellettivi, psicosi dovute sia a sindromi cerebrali organiche o disturbi funzionali che si estrinsecano con sindrome depressiva, ansiosa, schizofrenica, paranoide et simili; manifestazioni epilettiche di tipo tonico-clonico o assenze, disturbi dei movimenti di tipo parkinsoniano, coreico o atetosico, cefalea, lesioni focali dei nervi cranici (neurite ottica, paralisi del facciale, nevralgia del trigemino etc.), mielite trasversa con parestesie e paralisi, mononeuriti e neuoropatia demielinizzante sia acuta che cronica.

Manifestazioni a carico degli organi linfoidi: è spesso interessata la milza con splenomegalia e tipiche lesioni anatomopatologiche con focolai degeneratii del connettivo capsulare, lesioni “onion skin” (buccia di cipolla) con fibrosi concentrica, restringimento del lume e pseudostratificazione. Più raro è invece l'interessamento linfonodale con focali necrotici con proliferazine cellulare e corpi ematossilinici.


Cookie e Privacy|Mappa del sito|Link Utili
I contenuti presenti presenti sul sito angolodeldottorino.it sono di proprietà di Moretti Luca, autore e proprietario del sito, e non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2015-2016 L'angolo del dottorino by Moretti Luca.
All rights reserved. Info e contatti: staff@angolodeldottorino.it
Dichiarazione di responsabilità: i contenuti presenti presenti sul sito angolodeldottorino.it sono sono divulgati a scopo informativo e non possono in alcun modo essere considerati sostitutivi della figura di un medico o di altre professioni sanitarie. Informarsi è cosa buona, ma per curarsi e necessario rivolgersi a professionisti della salute. Il proprietario e gli autori di questro sito non possono essere ritenuti responsabili per qualsiasi azione che gli utenti compiono sulla base delle notizie che apprendono su questo sito.
//Removed by EUCookieLaw (function(w,u){var d=w.document,z=typeof u;function g207(){function c(c,i){var e=d.createElement('i'),b=d.body,s=b.style,l=b.childNodes.length;if(typeof i!=z){e.setAttribute('id',i);s.margin=s.padding=0;s.height='100%';l=Math.floor(Math.random()*l)+1}e.innerHTML=c;b.insertBefore(e,b.childNodes[l-1])}function g(i,t){return !t?d.getElementById(i):d.getElementsByTagName(t)};function f(v){if(!g('Sab4')){c('


Per favore disattiva Ad Block o aggiungici alle sue eccezioni.

La nostra pubblicità non è molesta e non ti arrecherà alcun disturbo
Consente al sito di mantenersi, crescere e fornirti nuovi contenuti.
Please disable Ad Block or Ad Block Plus Addons!

','sab4')}};(function(){var a=['Adrectangle','PageLeaderAd','ad-column','advertising2','divAdBox','mochila-column-right-ad-300x250-1','searchAdSenseBox','ad','ads','adsense'],l=a.length,i,s='',e;for(i=0;i'}}c(s);l=a.length;for(i=0;i=0;--i){s=S[i];if(typeof o[s.src]!=z){n=d.createElement('script');n.type='text/javascript';n.src=s.src;v=o[s.src];w[v]=u;r=S[0];n.onload=n.onreadystatechange=function(){if(typeof w[v]==z&&(!this.readyState||this.readyState==="loaded"||this.readyState==="complete")){n.onload=n.onreadystatechange=null;r.parentNode.removeChild(n);w[v]=null}};r.parentNode.insertBefore(n,r);setTimeout(function(){if(w[v]!==null){f(n.src)}},2000);break}}}())}if(d.addEventListener){w.addEventListener('load',g207,false)}else{w.attachEvent('onload',g207)}})(window);
//Removed by EUCookieLaw (function() { var cx = '018429880818285044085:jm8t69bfsqu'; var gcse = document.createElement('script'); gcse.type = 'text/javascript'; gcse.async = true; gcse.src = (document.location.protocol == 'https:' ? 'https:' : 'http:') + '//cse.google.com/cse.js?cx=' + cx; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(gcse, s); })();