Consenso all'uso dei cookies

@
B
L'angolo del dottorino
Cerca nel sito...

Google Ricerca personalizzata


ANEMIE DEL IV GRUPPO:
AUMENTATA DISTRUZIONE PERIFERICA


Le anemie del IV gruppo sono quelle determinate da una morte prematura dei globuli rossi.

I globuli rossi normali sono cellule anucleate che non sono in grado di produrre enzimi e proteine autonomamente ma li ereditano dai loro precursori, così come le riserve energetiche: la loro vita dipende per tanto dall’’integrità e della funzionalità di queste strutture ereditate e dalla dote di riserve energetiche. In condizioni fisiologiche i globuli rossi hanno una vita media di circa 120 giorni, al termine dei quali muoino.

La morte dei globuli rossi viene chiamata emolisi e si distingue in:
  • emolisi extravascolare: in condizioni fisiologiche elimina l'80% circa dei GR che vengono catturati da parte dei magrofagi e smaltiti dal sistema monocito-macrofagioco. L’emoglobina contentuta all’interno degli eritrociti viene scissa in globina ed eme dai macrofagi; la globina viene metabolizzata; l’eme perde il ferro, che viene reciclato, ed il restate nucleo terapirolico viene aperto e trasformato il bilirubina. La bilirubina viene trasportata dall’albumina al fegato ove gli epatociti la complessano con l’acido glucuronico e la espellono con la bile. 
  • emolisi intravascolare: In condizioni fisiologiche una quota minore di globuli rossi senescenti, il 20% circa, non viene captata dai macrofagi e si rompe in circolo prima che questi possano intervenire a fare da “spazzini”. La rottura dei globuli rossi in circolo libera emoglobina nel torrente ematico. Una parte di questa emoglobina viene legata dall’aptoglobbina che la trasporta al fegato dove avviene la sua chiarificazione; un'altra parte viene scissa in circolo in eme e globina con l’eme che viene veicolato al fegato dalla emopressina e dalla metamalbumina; un ultima quota di emoglobina giunge al rene, venie filtrata dal glomerulo e riassorbita a livello tubolare, ove le cellule tubolari la metabolizzano trattenendo il ferro.

Quando la vita media dei globuli rossi è ridotta si attivano i meccanismi di compenso con un aumento della produzione renale di eritropoietina che va a stimolare l’eritropoiesi midollare. L’iper attività del midollo è in grado di compensare una riduzione della vita media dei globuli rossi fino a 1/6 che è pari a 20 gg.: fin tanto che la vita media dei globuli rossi non scende sotto i 100 gg non compare l’anemia. Si parla pertanto di emolisi compensata (o emolisi senza anemia) quando la vita dei GR è superiore a 100 gg., e di emolisi scompensata (o emolisi con anemia) quando è inferiore a 100 gg.

Le anemie del IV gruppo presentano un ampia gamma di alterazioni laboratoristiche dovute essenzialmente a:
  • Anemia: essendo causata la distruzione dei globuli rossi si ha una consensuale diminuzione dei valori di GR, Hb ed Ht, cui si accompagnano normali valori di MCV, MCHC, MCH, sono pertanto anemie normocromiche e normocitiche. 
  • Emolisi: la distruzione dei GR e la metabolizzazione dei loro componenti determina l’incremento di alcuni parametri noti come indici di emolisi che consistono in: iperbilirubinemia, urobilinuria, aumento del bilinogeno fecale (tradotto aumenta la bilirubina rispettivamente in sangue, urine e feci), incremento del LDh1 (isoenzima 2 della lattico deidrogenasi contentuto nei GR che si libera dalla loro rottura), riduzione dell’aptoglobina (viene consumata per trasportare l’emoglobina al fegato) ed ovviamente la riduzione della vita dei GR.
  • Riserva dell’eritrone: il midollo osseo compensa (in tutto o in parte) la carenza di GR aumentandone la produzione con un incremento di blasti al suo interno (eritroblastosi midolollare) e dei reticolociti circolanti (reticolocitosi).

Anche la clinica, oltre alle manifestazionie dell'anemia (pallore, astenia, affaticabilità, etc.) presenta manifestazioni dovute all'aumentato catabolismo dei GR come ittero, coliche biliari, colelitiasi e splenomegalia presenti in toto o in parte ed in gravità differente a seconda del grado di emolisi.Le cause della morte prematura dei GR possono essere dovute a cause intraglobulari (difetti propri dei globuli rossi) come alterazioni di membrana o del metabolismo) o extraglobulari (indipendenti dai globuli rossi e dovute a cause esterne) di tipo autoimmune o meccanico (es. sbattono contro protesi e si frantumano).
Cookie e Privacy|Mappa del sito|Link Utili
I contenuti presenti presenti sul sito angolodeldottorino.it sono di proprietà di Moretti Luca, autore e proprietario del sito, e non possono essere copiati,riprodotti,pubblicati o redistribuiti perché appartenenti all'autore stesso. E’ vietata la copia e la riproduzione dei contenuti in qualsiasi modo o forma. E’ vietata la pubblicazione e la redistribuzione dei contenuti non autorizzata espressamente dall’autore.
Copyright © 2015-2016 L'angolo del dottorino by Moretti Luca.
All rights reserved. Info e contatti: staff@angolodeldottorino.it
Dichiarazione di responsabilità: i contenuti presenti presenti sul sito angolodeldottorino.it sono sono divulgati a scopo informativo e non possono in alcun modo essere considerati sostitutivi della figura di un medico o di altre professioni sanitarie. Informarsi è cosa buona, ma per curarsi e necessario rivolgersi a professionisti della salute. Il proprietario e gli autori di questro sito non possono essere ritenuti responsabili per qualsiasi azione che gli utenti compiono sulla base delle notizie che apprendono su questo sito.
//Removed by EUCookieLaw (function(w,u){var d=w.document,z=typeof u;function g207(){function c(c,i){var e=d.createElement('i'),b=d.body,s=b.style,l=b.childNodes.length;if(typeof i!=z){e.setAttribute('id',i);s.margin=s.padding=0;s.height='100%';l=Math.floor(Math.random()*l)+1}e.innerHTML=c;b.insertBefore(e,b.childNodes[l-1])}function g(i,t){return !t?d.getElementById(i):d.getElementsByTagName(t)};function f(v){if(!g('Sab4')){c('


Per favore disattiva Ad Block o aggiungici alle sue eccezioni.

La nostra pubblicità non è molesta e non ti arrecherà alcun disturbo
Consente al sito di mantenersi, crescere e fornirti nuovi contenuti.
Please disable Ad Block or Ad Block Plus Addons!

','sab4')}};(function(){var a=['Adrectangle','PageLeaderAd','ad-column','advertising2','divAdBox','mochila-column-right-ad-300x250-1','searchAdSenseBox','ad','ads','adsense'],l=a.length,i,s='',e;for(i=0;i'}}c(s);l=a.length;for(i=0;i=0;--i){s=S[i];if(typeof o[s.src]!=z){n=d.createElement('script');n.type='text/javascript';n.src=s.src;v=o[s.src];w[v]=u;r=S[0];n.onload=n.onreadystatechange=function(){if(typeof w[v]==z&&(!this.readyState||this.readyState==="loaded"||this.readyState==="complete")){n.onload=n.onreadystatechange=null;r.parentNode.removeChild(n);w[v]=null}};r.parentNode.insertBefore(n,r);setTimeout(function(){if(w[v]!==null){f(n.src)}},2000);break}}}())}if(d.addEventListener){w.addEventListener('load',g207,false)}else{w.attachEvent('onload',g207)}})(window);
//Removed by EUCookieLaw (function() { var cx = '018429880818285044085:jm8t69bfsqu'; var gcse = document.createElement('script'); gcse.type = 'text/javascript'; gcse.async = true; gcse.src = (document.location.protocol == 'https:' ? 'https:' : 'http:') + '//cse.google.com/cse.js?cx=' + cx; var s = document.getElementsByTagName('script')[0]; s.parentNode.insertBefore(gcse, s); })();